25 Ottobre Ott 2018 1051 25 ottobre 2018

Come indicizzare un sito

  • ...

Quando si crea un sito web, è importante conoscere bene i metodi migliori per fare in modo che venga visitato il più possibile. In questo caso, si parla di indicizzazione, ovvero la possibilità di rendere visibile il proprio sito internet tra tutti i risultati restituiti da qualsiasi motore di ricerca.

Ma andiamo a scoprire nel dettaglio come indicizzare un sito su Google e Bing.

Indicizzare sito su Google

Per indicizzare il proprio sito su Google, bisogna collegarsi alla pagina per l’Aggiunta/Aggiornamento di un URL per poi compilare un modulo.

Leggi anche siti web italiani più visitati

Nello specifico, nella sezione URL, si dovrà indicare l’indirizzo del proprio sito e una breve descrizione dello stesso, nella sezione Commenti. A questo punto, si dovrà cliccare su Aggiungi URL.

Indicizzare sito su Bing

Per indicizzare il proprio sito su Bing, invece, bisogna utilizzare i webmaster tool, degli strumenti messi a disposizione degli utenti che gestiscono un sito internet. La prima cosa da fare è visitare il seguente link e premere su Iscriviti.

Una volta eseguito il login con un account Microsoft, Google o Facebook, bisogna indicare l’URL del proprio sito nella sezione Aggiungi sito, per poi premere su Aggiungi.

Leggi anche cosa vuol dire SEO

È consigliabile spuntare anche le caselle che ci sono in basso per ricevere comunicazioni in caso di errori di indicizzazione. A questo punto, non resta che premere su Salva e procedere con la verifica del sito, scaricando il file .xml e inserirlo sul server https://www.dominiotuosito.it/BingSiteAuth.xml.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso