6 Novembre Nov 2018 1240 06 novembre 2018

Come ricaricare PosteMobile

  • ...

Per eseguire la ricarica PosteMobile esistono diverse soluzioni, tra cui per esempio quella di effettuarla all'Ufficio Postale o in tabaccheria oppure col Bancomat e in tanti altri modi che seguiranno le proprie preferenze, spendendo soltanto il costo della ricarica stessa.

Leggi anche: Come ricaricare Postepay con App PosteMobile


All'Ufficio postale


La ricarica della SIM può essere eseguita tranquillamente presso l'ufficio postale più vicino, nei vari tagli a disposizione e può essere effettuata in contanti o con una carta tipo Postepay o Postamat. Alla fine dell'operazione sarà rilasciato lo scontrino e un sms sul telefonino per la buona riuscita della procedura. Si può utilizzare pure l'ufficio postale tramite web presso il sito internet delle Poste Italiane.

Leggi anche: Come ricaricare postepay con credito cellulare


Con Bancomat


La PosteMobile può essere ricaricata presso i vari Bancomat sparsi sul territorio e abilitati a questo servizio, ma anche utilizzando Postamat e il suo sportello. Scegliere tra le varie opzioni quella di ricarica PosteMobile dopo avere inserito la carta. Optare per il taglio di ricarica e poi confermare. Il denaro verrà detratto dal conto e aggiunto al credito telefonico. Dallo sportello uscirà lo scontrino e un sms arriverà sul cellulare per indicare la ricarica effettuata.


Sul web


Un altro modo per caricare PosteMobile è quello di entrare in Internet e utilizzare il web restando comodamente a casa. Quindi, andare nel sito PosteMobile cliccando su Ricarica online ed eseguendo il Login nell'area personale. Scegliere il taglio di ricarica e la carta di credito con la quale verrà effettuato il pagamento. Poi confermare l'operazione e attendere il buon fine sul messaggio telefonico.


Con app


Nel caso in cui la SIM PosteMobile sia stata collegata al BancoPosta si potrà effettuare la ricarica usando semplicemente il proprio cellulare grazie all'applicazione PosteMobile oppure al menù della SIM. Quindi, preferire l'icona di PosteMobile sul proprio smartphone e andare sulla voce Ricarica SIM. Poi selezionare la SIM e scrivere l'importo di ricarica oltre allo strumento di pagamento. Alla fine, confermare con il codice di 5 cifre o meglio detto App PIN.
Altrimenti, accedere al Menu della propria SIM andando tra le app installate e cercando Sim PosteMobile, in seguito ricarica, poi la tua SIM, l'importo di ricarica e il modo di pagamento. Confermare digitando il codice di 5 cifre


In altri modi


La ricarica PosteMobile può essere eseguita anche in tabaccheria oppure usando l'Home Banking o utilizzando il portalettere che è un servizio gratuito. Quest'ultimo può essere richiesto pure su appuntamento.
Esiste la possibilità di effettuare una ricarica automatica precisando l'importo da scaricare e il periodo di tempo ricorrente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso