21 Novembre Nov 2018 1031 21 novembre 2018

Pollici tv come misurare

  • ...

Gli schermi elettronici da sempre si misurano in pollici. Questo metodo di misurazione va avanti da secoli. Precisamente da quando, negli anni Venti, gli antenati hanno cominciato a costruire dei televisori, utilizzando il sistema di misurazione imperiale, ovvero quello in uso nell’Impero Britannico.

Una tradizione che, nonostante anche la Gran Bretagna abbia adottato il sistema di misurazione internazionale, continua a rimanere viva. Ma andiamo a scoprire qualche dettaglio in più sui pollici tv, come misurare bene una tv.

Quanto misura un pollice?

La prima cosa da tenere presente è che, quando si parla di uno schermo elettronico, la misura in pollici si riferisce alla diagonale dello schermo.

A seconda dell’inclinazione della diagonale rispetto alla base della tv, cambieranno le proporzioni dello schermo.

Leggi anche "Come risintonizzare il televisore"

Un pollice, comunque, misura all’incirca 2,54 cm e, quindi, per misurare la diagonale di una tv in cm, bisogna moltiplicare la misura in pollici per 2,54.

Trasformare pollici in cm

I televisori più venduti solitamente misurano 26, 40 e 50 pollici. Questa misura tiene conto soltanto dell’area dello schermo, senza considerare la cornice o il supporto della tv.

Si può dire che i tv di 26 pollici, in cm, corrispondo a 57,56 x 32,38 (diagonale 66,04). Quelli di 40 pollici in cm corrispondo a 57,56 x 32,38 (diagonale 66,04).

Leggi anche "Come vedere Dazn in tv"

Infine, quelli di 50 pollici in cm corrispondo a 110,69 x 62,26 (diagonale 127). Per determinare, inoltre, la distanza ideale in cui guardare uno schermo tv, si possono moltiplicare i pollici tv per 3,9. Il risultato saranno i centimetri in cui è consigliabile posizionare il divano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso