22 Marzo Mar 2016 1956 22 marzo 2016

Caraibi quando andare

  • ...

Il periodo migliore per una vacanza nel paradiso idilliaco dei Caraibi.

Appena si pensa ai Caraibi, l'immagine che si rievoca sono immancabilmente spiagge bianche, mare limpido, sole che accarezza con dolcezza la pelle, fiori profumatissimi e colori vibranti.

Arrivando in questo paradiso terrestre, infatti, è proprio questo quello a cui si assiste, anche se i propri occhi faticheranno a crederci. In questi luoghi come i Caraibi ci si sente così a suo agio e così in pace con il proprio essere, che si farà fatica poi a tornare a casa.

Prima di organizzare un viaggio e per poter godere di questi  luoghi però, sarebbe meglio sapere qual è il periodo ideale per visitarli e avere così, l'opportunità di rilassarsi al meglio e di gustarsi la vacanza.

Le stagioni dei Caraibi

Il clima dei Caraibi è tipicamente tropicale e quindi con giornate calde e umide e temperature che vanno dai 20 ai 30°C. C'è una stagione più calda che va da maggio a settembre e una, con temperature leggermente più basse ed è il periodo che va da novembre ad aprile.

Un'altra stagione che si verifica ai Caraibi e che inciderà sulla scelta del proprio periodo di vacanze, è sicuramente la stagione delle piogge. Nella costa settentrionale dei Caraibi, la stagione delle piogge arriva da ottobre a maggio, mentre nella costa meridionale da maggio ad ottobre.

Inoltre, è bene conoscere che il periodo di settembre e ottobre, rappresenta un periodo a rischio uragani, quindi se si ha intenzione di partire per questo periodo, è sempre bene prima informarsi.

Caraibi, quando andare?

Il periodo migliore comunque per visitare l'isola è sicuramente il periodo che corrisponde all'inverno o inizio primavera europeo, ovvero il periodo che va da dicembre a metà aprile. Infatti, durante questi mesi, le temperature sono intorno ai 20°C e il clima è secco, quindi con scarse precipitazioni.

Proprio per questo motivo, è il periodo in cui si verifica il maggiore afflusso di turisti nell'isola, provenienti soprattutto dall'Europa che intendono "scappare" dal freddo inverno del proprio Paese. Se invece, si desidera godere della vacanza senza la presenza di molti turisti, il periodo giusto è quello di bassa stagione, ovvero da fine aprile a fine ottobre. In questi mesi, però, il clima è molto umido e le precipitazioni sono più presenti.

Chi non vuole perdersi l'occasione di assistere al coloratissimo e sorprendente Carnevale ai Caraibi, non può che optare per il periodo che va tra febbraio e marzo, dove si verrà coinvolti da festeggiamenti unici nel genere e musiche travolgenti a cui sarà impossibile resistere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso