23 Gennaio Gen 2018 0929 23 gennaio 2018

Come andare a Venezia da Mestre

  • ...

Venezia è una delle città italiane più famose nel mondo, meta di un turismo internazionale costante. Passando da Mestre, il cuore industriale e produttivo del centro abitato, si giunge a Venezia, la destinazione più desiderata dei turisti. I due nuclei sono ben collegati e raggiungere Venezia da Mestre non è affatto difficile.

In treno

Tra i mezzi più pratici e rapidi per raggiungere la città lagunare c’è il treno. Ogni quarto d’ora dalla stazione di Mestre partono le corse per Venezia Santa Lucia. In 10-12 minuti si giunge alla meta, a prezzi molto economici. Costi che scendono ulteriormente se si acquista un abbonamento.

Con la macchina

Altrettanto comoda è l’auto, a patto di trovare parcheggio. Tre i due punti bisogna attraversare il Ponte della Libertà, un collegamento sia stradale che ferroviario. Risale al periodo fascista, che lo battezzò Ponte Littorio, per poi acquisire il nuovo nome dopo la fine del conflitto mondiale. Dopo aver percorso i circa quattro chilometri di Ponte, si può lasciare l’auto in uno dei luoghi di sosta a pagamento e poi incamminarsi nelle strade veneziane.

In centro con il vaporetto

Il terzo mezzo è il battello, forse il migliore se si desidera sbarcare subito nel centro di Venezia. Il vaporetto in circa 45 minuti collega Mestre direttamente a Piazza San Marco, senza tratti da percorrere a piedi. Per spostarsi in altre zone, c’è un veloce servizio di trasporti marittimi, per arrivare in altri quartieri.

Gli autobus

Mestre è inoltre collegata alla Serenissima con un servizio di autobus, una soluzione celere e a prezzi molto contenuti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso