3 Maggio Mag 2018 1106 03 maggio 2018

Dove andare in vacanza a maggio

  • ...

A maggio il clima ricorda che il freddo dell’inverno ormai è un ricordo e che la bella stagione è arrivata, ma ancora senza le temperature torride dell’estate. È un buon momento per tirare fuori la valigia dall’armadio e partire per un viaggio lontano o per godersi una meta italiana, senza i prezzi esorbitanti dell’alta stagione e senza le invasioni dei turisti estivi.

Le mete italiane

Roma e Venezia sono tra le città più prese d’assalto dai viaggiatori, ma a maggio sono meno affollate e caotiche. La capitale offre un clima mite e piacevole, oltre a varie iniziative gastronomiche e culturali, come la “Notte dei Musei” o una visita al Roseto Comunale al Colle Aventino, con migliaia di rose da tutto il mondo.

Venezia con il bel tempo si gusta al meglio. I prezzi sono un po’ più abbordabili e passeggiare fra tante meraviglie è meno stressante che in estate o con il gelo invernale.

Un viaggio all’estero

Per una puntatina all’estero, ci sono mete decisamente interessanti. Tra queste c’è Tel Aviv, in Israele. Con tanto divertimento, mare, locali, ristoranti e un’energia contagiosa, a maggio è una città da godersi appieno.

A pochi passi dall’Italia, in Provenza, Marsiglia è una città tutta da scoprire. Non solo per la sua storia millenaria, ma anche per l’ottima cucina e i tanti eventi che la rendono vivace e divertente.

Avanzando verso ovest, una meta stimolante è la Costa de la Luz, in Spagna. Divertimento e sole creano il mix perfetto per un viaggio in questo periodo: un paradiso naturale con la sabbia fine, un mare cristallino e tratti di costa selvaggia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso