9 Maggio Mag 2018 0944 09 maggio 2018

Sicilia dove andare in vacanza

  • ...

Sicilia, la più grande isola del Mediterraneo e meta ambita dai turisti di tutto il mondo, offre centinaia di destinazioni che possono essere visitate in qualunque periodo dell’anno.

La Sicilia si compone di 9 province che presentano tra di loro caratteristiche diversificate sia per la variabilità del territorio fisico, sia per le influenze culturali e artistiche di ciascuna.

Le vacanze in Sicilia spesso sono programmate vicino alle coste per godersi al meglio le acque cristalline che circondano i luoghi e le bellissime spiagge incorniciate dalla macchia mediterranea, vegetazione tipica del territorio meridionale.

L’offerta turistica siciliana

Non tutte le località siciliane hanno una grande offerta turistica, soprattutto se ci si addentra in alcuni paesini sul mare, movimentati per tutto il periodo dell’anno dal solo turismo locale. Questo fattore ha comportato il blocco dell’espansione turistica, facendo venir meno anche i diversi servizi indispensabili per i vacanzieri.

Ad ogni modo, queste località mantengono il loro naturale aspetto selvaggio, fatto di paesaggi incontaminati e ricca vegetazione che salvano questa terra dal continuo sfruttamento paesaggistico.

Guarda anche "dove è più bello il mare in Sicilia"

Mete migliori per i turisti

Organizzare le vacanze in Sicilia impone la scelta di trovare una meta che abbia un insieme di caratteristiche turistiche, come delle rinomate strutture ricettive, i divertimenti sia per i grandi che per i più piccoli, luoghi d’arte da ammirare non ché dei collegamenti facili che agevolino la scoperta delle attrazioni e diano la possibilità di muoversi al meglio.

Ecco alcune località per provincia da poter scegliere per organizzare una vacanza in Sicilia

Palermo

Località ricca di arte araba e normanna è la più importante di tutta l’isola, oltre a godere di un’alta offerta turistica indiscussa con hotel e locali rinomati, ha magnifiche spiagge vicine, tutte da visitare come quella di Mondello, Cinisi e Cefalù. Se invece si vuole optare per un tour della città ammirando le bellezze della sua Cattedrale, del Teatro Massimo o del Palazzo dei Normanni, meglio scegliere periodi autunnali o primaverili per evitare gli effetti del caldo continentale.

Guarda anche: "cosa vedere in sicilia in 5 giorni"

Trapani

La città di Trapani famosa per le sue saline non è conosciuta come una località rinomata per programmare delle ferie, ma invece come ottimo punto di collegamento per raggiungere altre località limitrofe sempre nella sua provincia.

Le isole Egadi con Favignana godono di particolare notorietà grazie alle splendide spiagge di Cala Rossa, Scalo Cavallo e alle numerose escursioni che possono far conoscere al meglio l’isola.

Circumnavigando la Sicilia nelle coste meridionali troviamo la località di Mazara del Vallo con la sua passeggiata a lungo mare che comprendere molti ristoranti, negozi e lidi dove potersi rilassare.

Agrigento

Nella parte più a sud dell’isola siciliana troviamo la provincia di Agrigento molto famosa per la Valle dei Templi e il sito archeologico ricco di testimonianze del passato.

Località turistiche vicine si possono trovare a Porto Empedocle con la vicina Scala dei Turchi e i collegamenti marittimi con le Isole Pelagie di Lampedusa e Linosa ottime soluzione per una vacanza all’insegna della scoperta.

Altra meta interessante della provincia di Agrigento è Licata con le tantissime spiagge sparse nei 20 km di costa meridionale come quella di Mollarella o Poliscia.

Siracusa

Nel versante orientale troviamo la provincia di Siracusa con la località sul mare di Marina di Siracusa già centro animato nei primi mesi dell’estate e ottima soluzione per una vacanza rilassante.

Interessante l'isola di Ortigia che comprende la parte più antica della città. Vicine le località di Modica e Scicli e Ispica storiche perle della Val di Noto.

Risalendo troviamo un’interessante località, Marzamemi, con un borgo molto suggestivo che è stato eletto uno dei più affascinanti villaggi pescherecci.

Messina

Nella provincia messine non si può non nominare la splendida Taormina.

Affollatissima durante il periodo estivo è una città ai piedi dell’Etna che gode delle bellezze dell’entroterra come il Teatro Antico ed alcune spiagge e strutture turistiche da non perdere.

Bellezze messinese indiscussa è la spiaggia di San Gregorio, conosciuta anche con il nome di Capo d'Orlando, caratterizzata da ciottoli che conferiscono alle acque un colore mozzafiato. degne di nota anche le Isole Eolie con Lipari che richiamano un forte paesaggio vulcanico.

Per organizzare una gita a Taormina "Cosa visitare a Taormina e dintorni"

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso