27 Giugno Giu 2018 1521 27 giugno 2018

Zanzibar quando andare

  • ...

Zanzibar è una meta dal sapore tutto esotico. Questa bellissima isola africana collocata nel cuore dell’Oceano Indiano è una meta ambita per il turismo internazionale che conosce la fama dell’isola proprio per il suo spirito vacanziero.

Ma quale è il periodo migliore per organizzare una vacanza a Zanzibar?

Il clima di Zanzibar segue principalmente 4 stagioni: 2 stagioni delle piogge, di cui un lungo periodo con perturbazioni molto intense, e 2 stagioni più secche e calde.

Il periodo ideale per godere la bellezza dell’isola parte da ottobre e arriva sino a gennaio: in questo lasso di tempo, Zanzibar attraversa la stagione secca, con qualche lieve piovasco nei mesi di gennaio e febbraio, ma comunque di minima rilevanza.

Leggi anche “Cosa fare a Zanzibar quando piove

Le temperature climatiche sono gradevoli per tutto l’intero periodo annuale così come il calore dell’acqua sempre calda e priva di correnti anomale.

Per scegliere il momento ideale per andare a Zanzibar però, non ci si deve affidare al solo e semplice controllo della temperatura.

Come si evince dalle informazioni soprariportate, Zanzibar ha temperature che durante l’anno oscillano intorno ai 18° gradi di minima e 30/32° gradi di massima:
è pur sempre un clima mite che, in alcuni mesi dell’anno però, incontra fortissimi piovaschi e correnti monsoniche che potrebbero rovinare tristemente il viaggio

Sicuramente saranno da evitare i mesi di marzo, aprile e maggio quando le previsioni indicano forti piogge tropicali che possono portare ad alluvioni e cataclismi del territorio.

Organizzare un viaggio per questo periodo è davvero impensabile: basti pensare che tutte le strutture turistiche chiudono e i voli diretti dall’Italia non sono assolutamente contemplati.

Optare per un viaggio a Zanzibar in agosto ad esempio potrebbe essere una buona scelta.
In questo periodo il clima è mite ed anche se uno dei mesi del periodo invernale dell’emisfero, le temperature si mantengono sempre favorevoli con la sola esigenza di prevedere qualche maglioncino per il fresco della sera.

Vi è da dire che per chi ha una vasta scelta riguardo la possibilità di ferie, che sarebbe possibile prevedere di passare le feste natalizie proprio sull’isola di Zanzibar dimenticando il freddo continentale sotto una bella palma di una spiaggia bianchissima: Il Natale avrà sicuramente un altro spirito e assumerà un sapore tutto tropicale.

Per maggiori info sulle attrazioni “Zanzibar cosa vedere

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso