14 Settembre Set 2018 2343 14 settembre 2018

Cosa vedere a Londra in tre giorni

  • ...

Londra è una città immensa con un ricco patrimonio artistico, storico e culturale, quindi pensare di visitarla in pochi giorni è semplicemente impossibile.

Tuttavia ci sono degli itinerari tra cui è possibile scegliere, per cercare di vedere ciò che più alletta, a seconda di quelli che sono i gusti personali.

Qui si proporranno percorsi che si sposano bene un po’ con ogni tipo di turista e adatti sia a chi viaggia da solo che a chi è in compagnia di amici o magari della famiglia.

Leggi anche Cosa visitare a Londra

Il quartiere di Westminster

Il primo giorno della visita, se ancora non si conosce la città, si potrebbe rimanere nella zona centrale e iniziare a visitare il quartiere di Westminster, facilmente raggiungibile in metropolitana.

Scopri come muoversi a Londra

Il palazzo di Westminster, altrimenti noto come House of Parliament, appare nella maggior parte delle cartoline, con la sua caratteristica Elizabeth Tower, passato alla storia come Big Ben.

Dal palazzo si può svoltare per imbattersi nella maestosa Abbazia gotica di Westminster.

Proseguendo lungo Whitehall si raggiunge Trafalgar Square. Sulla sinistra si può incrociare Downing Street, dove risiede il primo ministro inglese, mentre poco più avanti si trova Horse Guards Parade.

Il pomeriggio si potrebbe passare alla National Gallery, per concludere la serata tra le strade di Soho.

Leggi anche Londra, attacco a Westminster

Da Buckingham Palace a Covent Garden

Il secondo giorno potrebbe iniziare dalla visita di Buckingham Palace, altra meta facile da raggiungere, per vedere alle ore 11:00 il rituale del cambio della guardia, magari dopo una passeggiata per St James’s Park.

Scopri come assistere al cambio della guardia a Buckingham Palace

Da qui ci si può spostare ai grandi magazzini Harrods.

Per il pomeriggio la scelta è tra il British Museum e Shouth Kensington, due destinazioni vicinissime ai magazzini.

Per la serata, in pochi minuti di strada a piedi si arriverà a Covent Garden, dove si trovano sempre eventi, artisti di strada e tanti locali in cui fermarsi per cena.

Dalla torre di Londra al London Eye

La torre di Londra è una delle mete più visitate della città, quindi non può mancare in nessun tour, magari passando anche ad ammirare i Gioielli della Corona. A fianco alla torre c’è il celebre Tower Bridge.

Attraversandolo, ci si trova di fronte a South Bank. Se poi è il giorno del mercato, a pochi minuti si può prendere parte a Borough Market, il famosissimo mercato gastronomico di Londra.

Nelle vicinanze ci sono anche il Globe Teather, il Millenium Bridge e la Tate Modern Gallery. La serata non può non essere conclusa con un giro sul London Eye, la ruota panoramica più alta d’Europa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso