5 Marzo Mar 2019 1218 05 marzo 2019

Dove alloggiare a Praga

  • ...

Negli ultimi vent’anni Praga è risultata una delle capitali europee più visitate e questo fattore ha notevolmente influenzato l’economia del Paese e soprattutto l’organizzazione della città, che ha dovuto far fronte alla situazione, incrementando le strutture ricettive e ammodernando le vecchie.

Oggi le possibilità di alloggio e pernottamento tra cui scegliere sono dunque molte, capaci di soddisfare tutte le esigenze e tutte le tasche.

Dove dormire nelle diverse zone di Praga

La città vecchia è la parte che si sviluppa intorno alla piazza principale della città, tra vicoli caratteristici con scorci pittoreschi. Qui si trovano hotel costosi ma anche ostelli convenienti, anche se meno confortevoli. Fermarsi in questa zona permette di trovarsi a pochi minuti dalle principali attrazioni turistiche, risultando particolarmente conveniente per turisti che hanno poco tempo a disposizione.

Per le strade della città vecchia si respira l’atmosfera di Praga. I prezzi sono più alti, ma le attrazioni a disposizione sono molte, così come i mezzi pubblici per spostarsi.

La città nuova nasce intorno a piazza Venceslao ed è stata pensata soprattutto per ospitare i turisti, tra hotel, pensioni e ostelli. I prezzi sono notevolmente ridotti, anche se in questo caso si rende spesso necessario un uso più frequente dei mezzi pubblici.

La destinazione è perfetta per chi è più interessato alla vita notturna che alla tradizione e alla storia della città, in quanto qui si trovano le migliori occasioni per divertirsi.

Intorno al castello cittadino si trova il cosiddetto Piccolo Quartiere. Qui l’arteria principale è via Nerudova, che offre svariate strutture ricettive.

Nella zona si possono trovare attrazioni diverse: i caffè, le birrerie e i palazzi barocchi rappresentano l’anima popolare e al tempo stesso aristocratica di Praga.

Malà Strana è uno degli angoli più affascinanti e pittoreschi della capitale; il castello e il borgo intorno ad esso ospitano hotel caratteristici ma anche molto costosi, mentre spostandosi lungo il fiume i costi scendono.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso