6 Marzo Mar 2019 0930 06 marzo 2019

Dove andare in vacanza a maggio con bambini

  • ...

La primavera anche quest'anno ci riserva l'imbarazzo della scelta su dove trascorrere qualche giorno di vacanza insieme ai propri figli in località tranquille e divertenti.

Basti pensare alle gite nei giardini più belli, weekend al mare, il primo maggio nei parchi di divertimento oppure una settimana o 10 giorni anche all'estero, nei luoghi caldi.

Leggi anche: Ponte primo maggio con bambini

Inoltre, non c'è un limite minimo di età per portare i bambini in vacanza; certo però che è sicuramente consigliabile far viaggiare il proprio figlio almeno dai 2 anni in poi.

Parchi a tema

Se i bambini sono già grandini, il parco a tema è sicuramente la scelta migliore per vivere insieme un viaggio divertente e apprezzato per le tante attrattive, giochi e location davvero colorate e su misura per i giovani.

Per saperne di più: I migliori parchi divertimento in Italia

In Italia non mancano certamente le proposte tra cui scegliere come per esempio:

  • Oltremare,
  • Mirabilandia,
  • Bioparco Zoom,
  • Il Cavallino Matto,
  • Parco di Pinocchio,
  • Italia in Miniatura,
  • Parco dei Dinosauri,
  • Fiabilandia,
  • Gardaland,
  • Rainbow Magic Land,
  • Etnaland,
  • Parco Sigurtà

Leggi anche: Arriva la stagione giusta per andare a Gardaland

Alle terme

Una buona alternativa potrebbe essere quella di scegliere le Terme come destinazione per una vacanza con i propri figli.

I parchi termali infatti promettono tanto divertimento, ma anche rilassamento dato che sono dotati di piscine al coperto o a onde, scivoli d'acqua e zone dove i bimbi possono saltare e divertirsi a piacimento. Sono, in poche parole, dei centri benessere che uniscono massaggi e percorsi per gli adulti alle tante animazioni e piscine attrezzate per i più piccoli.

La location è sicuramente il fiore all'occhiello di questi parchi termali, siccome di solito si trovano all'interno di paesaggi pittoreschi e collinari con boschi, vigneti e torrenti. È davvero una splendida vacanza questa che si può vivere tranquillamente anche in primavera, e per tutto il mese di maggio.

In effetti, offre lievi tinte pastello da ammirare magari dietro alle vetrate delle piscine d'acqua calda e azzurra. Un piccolo paradiso tra il verde, da scoprire in Croazia, a Chianciano o a Verona con le sue Terme Aquardens e a Viterbo con le Terme dei Papi, solo per fare qualche esempio.

L'estero in maggio con i bimbi

E alla fine, perché non optare per una vacanza all'estero, anche con i bambini, come alle Mauritius a partire dalla seconda metà del mese di maggio oppure alle Seychelles dove inizia la stagione invernale più fresca e secca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso