Michael Jackson, la stanza della morte

Medicine, flebo e foto di bambini: da camera da letto a ospedale. L'ultimo ''regno'' del re del pop.

Medicine sparse dappertutto. Bombole di ossigeno, sacche di medicinali da iniettare e foto di bambini piccoli. Il 12 giugno il Los Angeles police department ha diffuso le immagini della stanza da letto di Michael Jackson (nel riquadro rosso). Gli scatti mostrano la spirale di dipendenza da farmaci in cui il re del pop era caduto fino ad arrivare alla morte avvenuta a Westwood il 25 giugno 2009. Le immagini sono state impugnate e portate in tribunale come prove dalla madre del cantante, Katherine Jackson, contro l'azienda di eventi Aeg Live (foto dal "Daily mail").