Chirurgia estetica, la trasformazione di Donatella Versace

Botox e bisturi per restare giovane. Ma la stilista è diventata irriconoscibile. Foto.

Ricorrere alla chirurgia estetica per restare sempre giovani, per migliorare il proprio aspetto, per essere sembre belle. Almeno questo è l'intento iniziale. A colpi di botx, butulino e bisturi, c'è chi decide di aumentare di qualche taglia il proprio seno, chi opta per interventi mirati alla cancellazione dei segni dell'età oppure chi interviene su labbra o naso. È il caso per esempio di Donatella Versace. Capelli biondo platino, labbra dalla forma irregolare, guance grandi e larghe: la celebre stilista italiana, sorella di Gianni, ha fatto della chirurgia estetica uno stile di vita. A partire dal 1993 ha cercato di mantenere labbra carnose, zigomi perfetti e un décolleté da 20enne. Come dimostrato da alcune immagine publbicate il 6 novembre sul tabloid britannico Daily mail, nel corso degli anni Donatella ha subito così tanti interventi di chirurgia estetica che ormai è a malapena "riconoscibile".