Erdogan, 25 anni da sultano

Al governo in Turchia dal 2003 il leader islamista ha assunto i pieni poteri da presidente con una fastosa cerimonia di insediamento. Un mandato pressoché assoluto, rinnovabile almeno fino al 2028.

La cerimonia ad Ankara è stata presenziata da 17 capi di Stato, invitati anche a una suntuosa cena. Dalla Russia Putin ha mandato il suo vice Medvedev. Nella lista degli ospiti del sultano anche Silvio Berlusconi.