L'ecatombe di Sulawesi

Le immagini della devastazione lasciata dal sisma e dallo tsunami che hanno colpito l'isola indonesiana, distruggendo le città di Palu e Donggala e provocando più di 1.200 vittime.

Il maremoto ha colpito con estrema violenza le città di Palu, capitale dell'omonima provincia abitata da più di 300 mila abitanti, e di Donggala. Nelle ore della tragedia, i social e la televisione indonesiani hanno raccolto drammatiche testimonianze video che immortalavano onde alte almeno due metri.