3 Aprile Apr 2018 1130 03 aprile 2018

Quando piantare i pomodori

  • ...

I mesi ideali per poter piantare i pomodori in campo sono aprile e maggio, ovvero quando la temperatura notturna e di diurna non scende sotto ai 12 gradi.

È possibile anticipare la semina dei pomodori di qualche mese, se viene eseguita all’interno di un semenzaio riparato.

Leggi anche "Quando coltivare i pomodori"

Come piantare i pomodori

È possibile piantare i semi dei pomodori in vaso o in campo.

Prima di coltivare i pomodori in campo occorre rimuovere tutte le zolle, i rametti e i detriti dal terreno.

Procedere con l’inserire nella terra qualche seme, ad una distanza di circa 50cm tra un posizionamento e l’altro, in questo modo quando nasceranno le piante non saranno troppo vicine.

Prestare attenzione durante i travasi delle piante di pomodoro, perché sono molto delicate, staccando o rompendo una foglia o un gambo si rischia di uccidere la pianta.

Leggi anche "Creata la super pianta di pomodori"

Dove comprare i semi di pomodoro

È possibile acquistare i semi di pomodoro nei centri commerciali, ma gli esperti consigliano di comprarli sfusi nei consorzi agrari o nei vivai che hanno una produzione propria.

Qualità di pomodoro possibili da coltivare

Le varietà piccole e sferiche di pomodori, che si possono piantare, sono:

  • ciliegia,
  • pepe,
  • datterino,
  • chipano,
  • lilliput,
  • del piennolo,
  • suncherry.

Le varietà di pomodori più grandi, che si possono piantare, sono:

  • il pomodoro di San Pietro; un pomodoro maturo arriverà a pesare tra i 150g e i 200g,
  • il pomodoro cuore di bue; il peso di un pomodoro maturo sarà all’incirca di 300g.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso