7 Maggio Mag 2018 1246 07 maggio 2018

Come fare un giardino

  • ...

Per chi ha la fortuna di avere uno spazio esterno personale che circonda la propria casa, la creazione e il mantenimento del proprio giardino è una componente molto importante, specie con l'arrivo della stagione della primaverile e di quella estiva: in base ai gusti personali si può decidere come creare un giardino ad hoc che possa essere caratterizzato da prato verde, fiori, arbusti, orto, arredamento, etc. Ecco alcuni suggerimenti che aiutino gli indecisi a decidere come gestire il proprio spazio esterno.

Creare un giardino: le scelte possibili

Prima di decidere come realizzare il proprio giardino, è necessario valutare i fattori ambientali, primi tra tutti il clima (fresco, asciutto, umido, secco, etc...) e l'esposizione al sole: le piante soffrono molto i bruschi cambi di temperatura, per esempio, e, in questo caso, sarà meglio scegliere una vegetazione molto resistente. Prima di procedere a qualsiasi tipo di semina, anche semplicemente di un prato verde, è necessario eliminare erbacce infestanti e procedere a una fresatura che smuova la terra e la renda adatta al futuro manto erboso.

Un' ottima soluzione che circondi il giardino e che dia colore senza necessitare di un mantenimento e una cura molto impegnativi è rappresentata dalle piante rampicanti: le più diffuse sono l'edera e il glicine, dotato anche di una profumazione intensa e piacevole. Le piante rampicanti possono crescere intorno a dei sostegni creati appositamente, oppure su recinzioni, pareti o tronchi di alberi. In alternativa, il giardino può essere delimitato da piante quali il bosso o il lauro che, crescendo, si infittiscono andando a formare delle siepi: importante, in questo caso, mantenerne una forma ordinata tramite puntuali potature.

Creare un giardino: la personalizzazione

Una volta seminato il prato verde e delimitato il perimetro con una siepe o delle piante rampicanti, si potrà decidere come organizzare il resto degli spazi in base al proprio gusto personale: per chi ha molto spazio a disposizione, un'idea "green" bella e utile è quella di crearsi un piccolo orto con verdura e ortaggi e con una parte riservata alle spezie (rosmarino, salvia, menta e basilico crescono con molta facilità e si utilizzano spesso in cucina) in modo da alimentare anche la passione per la cucina e avere sempre qualcosa a disposizione. Lo stesso vale per gli alberi da frutto: meli, peri, peschi, ciliegi sono alberi alti e importanti, ma che danno molte soddisfazioni se curati con pazienza (oltre ad essere meravigliosamente colorati e profumati nel periodo della fioritura).

Per gli amanti dell'arredamento, esistono decine di soluzioni per abbellire il proprio giardino: gazebo, tavoli, sedie, dondoli, sdraio, etc... E, per chi avesse dei bambini, i giochi in plastica e in legno (casette, scivoli, altalene, etc...) rappresentano una vera e propria risorsa per far vivere ai figli la vita all'aria aperta. Per gli amanti della fantasia, esistono anche statue, fontane, sassi per creare sentieri e vari ammenicoli con cui rendere unico il proprio spazio verde.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso