18 Maggio Mag 2018 1319 18 maggio 2018

Dove crescono gli ananas

  • ...

L’ananas è un frutto curioso, scoperto nel 1493 da Cristoforo Colombo. Il frutto contiene poche calorie e una sostanza antinfiammatoria, inoltre dalle foglie è possibile ricavare una fibra per fare corde e tessuti.

Leggi anche "Come usare l'ananas in cucina"

Dove cresce il frutto dell’ananas

L’ananas cresce ad una temperatura tra i 18° C e i 32°C. Essa viene coltivata nelle Hawaii, nelle Filippine, nell’Asia sud orientale, in Messico, in India, in Australia, a Ghana, a Guinea, in Florida, a Cuba e in Basile.

Il frutto tropicale può resistere a temperature che scendono fino a 0°C.

Come si può coltivare in casa un ananas

Per coltivare in casa un ananas occorre acquistare il frutto, scegliendolo con foglie dure e una pelle color giallo-oro.

Ti potrebbe interessare anche " Come scegliere ananas maturo"

Tagliare la parte superiore con le foglie, ovvero il ciuffetto, con un paio di cm di frutto. Far seccare per qualche giorno il frutto con le foglie e togliere dal ciuffetto le eventuali parti che si saranno seccate.

Mettere in un vaso con del terriccio il ciuffetto, coprendo di terra la parte rimanente del frutto. Inserire il vaso, coprendolo, con un sacchetto di plastica trasparente. Mantenere la terra umida, al caldo e con luce non diretta.

Inoltre è possibile coltivare l’ananas in casa inserendo il ciuffetto in un contenitore con dell’acqua, cambiandola ogni 2-3 giorni. Prestare attenzione che il contenitore non venga esposto a correnti d’aria e lontano dai caloriferi.

Nel giro di 3-4 anni, circa, sarà possibile ammirare il primo frutto di ananas coltivato in casa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso