18 Giugno Giu 2018 1034 18 giugno 2018

Avocado quando è maturo

  • ...

L’avocado è una pianta arborea da frutto.

Il frutto dell’avocado ha la forma di una pera e ha un grosso seme, posto al suo centro, grande dai 3 ai 5 cm di diametro.

Leggi anche:" Avocado come mangiarlo"

Come riconoscere un avocado maturo

Quando un avocado raggiunge la maturazione perfetta è morbido e ha il sapore che ricorda una nocciola.

Per individuare un avocado maturo, occorre:

  • Premere con la punta delle dita, sul frutto, se esso reagisce alla pressione significa che è maturo
  • Scuotere piano il frutto, se quando lo si porta vicino all’orecchio si sente qualcosa che si muove dentro, indica che il frutto è troppo maturo e la polpa si è staccata dal seme
  • Togliere il picciolo, se esso si stacca, facilmente, il frutto è maturo
  • Vedere il colore sotto il picciolo, il colore perfetto del frutto maturo è verde. Se il frutto è giallo indica che è acerbo e se invece è marrone il frutto è troppo maturo.

Cosa fare se il frutto è ancora acerbo

Se l’avocado acquistato è ancora acerbo è possibile farlo maturare in casa, semplicemente lasciandolo sul bancone della cucina, avvolto nella pellicola trasparente ed inserito in un sacchetto di carta con una banana o una mela.

Se l’avocado già tagliato è acerbo, occorre spremere sul frutto del succo di limone, per evitare che annerisca, unire le due metà e dopo averlo ricoperto con la pellicola trasparente, va messo in frigorifero per qualche giorno.

Se si sta staccando un avocado dall’albero scegliere un frutto grosso, con colore uniforme e solido.

Potrebbe interessarti:"Come cucinare l'avocado"

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso