6 Luglio Lug 2018 0751 06 luglio 2018

Come rinfrescare una stanza

  • ...

Quando fa troppo caldo e la stanza diventa un forno, occorre rinfrescare l’ambiente, e per farlo è possibile ricorrere a semplici consigli.

Potrebbe interessarti la guida:"Come sopportare il caldo di notte"

  • Chiudere le tende e le persiane
    Appena i caldi raggi del sole iniziano a scaldarsi, occorre chiudere tutte le tende, le tapparelle e le persiane, per evitare che il calore entri a riscaldare la stanza.

  • Spegnere le fonti di calore
    Per rinfrescare una stanza occorre spegnere tutte le luci, staccare le prese che non servono (anche se sono in stand- by) ed evitare di utilizzare fornelli e forno per cucinare. Inoltre sarebbe consigliato sostituire le lampadine ad incandescenza con quelle a LED.

  • Aprire le finestre di notte
    Per far rinfrescare una stanza, occorre spalancare le finestre durante la notte, creando così una corrente d’aria.

  • Scegliere le tende giuste
    Preferire delle tende di cotone molto leggere e dai colori chiari, per consentire all’aria di circolare, oppure scegliere delle tende isolanti per far diventare scuri i vetri.

  • Bagnare i pavimenti
    Un metodo semplice ma efficace per rinfrescare una stanza, consiste di bagnare i pavimenti prima di andare a dormire, per abbassare così la temperatura del locale.

  • Utilizzare l’aria condizionata
    Se la stanza è troppo calda, occorre optare per usare l’aria condizionata o ventilatori a pale da mettere sul soffitto.

  • Utilizzare lenzuola di materiali naturali
    Durante le serate più calde, occorre optare per mettere sul letto delle lenzuola di cotone, lino o seta, perché tengono lontano il sudore.

Leggi anche:"Consigli per anziani d'estate"

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso