26 Aprile Apr 2018 0600 26 aprile 2018

Vermi intestinali gatto sintomi e rimedi

  • ...

Se si decide di prendere un gatto bisogna essere consapevoli che, come per qualsiasi altro animale da compagnia, questo felino necessita di cure e attenzioni. Come qualsiasi altro essere vivente, infatti, i gatti possono manifestare svariati problemi di salute. Tra i più frequenti si trovano i vermi intestinali nel gatto. L’infestazione da parte di questi parassiti, se non individuata e curata, può causare svariate problematiche.

Leggi anche “Cose da sapere prima di prendere un gatto

Vermi intestinali nel gatto: sintomi

Quando si parla di vermi intestinali si fa riferimento a parassiti che si localizzano nel tratto digerente di animali a sangue caldo. I vermi che possono colonizzare l’intestino dei gatti si dividono in:

  • Nematodi, caratterizzati dalla classica forma allungata e arrotondata dei vermi
  • Cestodi, dalla forma allungata ma appiattita; un esempio è la Tenia.

La presenza di vermi intestinali nel gatto origina una sintomatologia aspecifica. L’animale manifesterà perdita di peso, malessere generale, vomito ed episodi ricorrenti di diarrea, tutte condizioni che possono associarsi ad una qualunque patologia. La prova inconfutabile di una parassitosi intestinale è tuttavia rappresentata dal ritrovamento nelle feci di filamenti bianchi. Questi filamenti non sono altro che i vermi espulsi dal gatto con la defecazione. L’esame delle feci è infatti uno dei primi esami che il veterinario mette in atto per valutare l’eventuale presenza di vermi nell’intestino.

Leggi anche “Verme che fa dimagrire

Vermi intestinali nel gatto: rimedi

L’identificazione del parassita responsabile dell’infestazione intestinale è il passo fondamentale per curare adeguatamente l’animale che manifesta la patologia. Successivamente il veterinario stabilirà la cura migliore. In ogni caso sarà necessario somministrare farmaci che, nella maggior parte dei casi, dovranno essere assunti per via orale. Se il problema è invece più grave potrebbe essere necessario ricorrere a delle iniezioni.

Leggi anche “Quali vaccinazioni deve fare un gatto

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso