10 Luglio Lug 2018 0846 10 luglio 2018

Pidocchi come riconoscerli

  • ...

I pidocchi sono dei parassiti obbligati, ovvero che non vive a lungo se non e su un essere umano. Sono grandi pochi millimetri, di colore marrone o tendente al grigiastro.

Leggi anche:"Perchè si attaccano i pidocchi"

Il nome scientifico di questo fastidioso parassita è pediculus humanus capitas, o meglio pidocchi del capo umano. L’insetto si sviluppa nella parte della nuca o dietro le orecchie.

Come riconoscere se ci sono i pidocchi

Per riconoscere se ci sono questi parassiti, lo si capisce da:

  • Prurito o solletico in testa, in particolare nella zona della nuca e dietro le orecchie.
  • Graffi o arrossamenti sulla pelle della testa, causati dai graffi continui.
  • Controllare se ci sono delle protuberanze di piccole dimensioni di colore rosso in testa.
  • Controllare con l’aiuto di una lente d’ingrandimento o di un pettinino molto fitto (acquistabile in farmacia), se ci sono i parassiti o le loro uova.

Consigli utili per sbarazzarsi dei pidocchi

Esistono in commercio, diversi trattamenti appositi per eliminare questi parassiti, acquistabili in farmacia, senza ricetta medica. Un rimedio naturale per eliminare ed allontanare questo fastidioso parassita, è l’aceto di mele o di vino, da usare al posto del normale shampoo.

Potrebbe interessarti la guida:"Pidocchi nei bambini:come prevenirli ed eliminarli"

Non utilizzare e non imprestare capi di abbigliamento, cappelli o accessori da mettere in testa a persone che sono state indossate dalla vittima del parassita. Lavare con acqua calda i capi delle persone colpite.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso