23 Luglio Lug 2018 1208 23 luglio 2018

Quanto tempo dura la muta del gatto

  • ...

La muta, o meglio il cambio stagionale del pelo del gatto, è un meccanismo naturale ed involontario dell’organismo felino, che serve al gatto ad adattarsi ad ogni temperatura.

Leggi anche:"Gatto Iykoi com'è fatto"

Qual è il periodo della muta del gatto

La muta dei gatti avviene in due periodi diversi, durante tutto l’anno. Il primo periodo è in primavera, il gatto “indossa” il pelo estivo che è più fresco ed adatto alle temperature calde.

Il secondo periodo, invece, avviene in autunno tra settembre e ottobre, il gatto “indossa” il pelo più caldo e soffice, adatto all’inverno.

Quanto dura la muta del gatto

La muta del gatto può durante diverse settimane.

Consigli utili durante la muta del gatto

Durante la muta del gatto, occorre:

  • Spazzolare il micio più volte alla settimana, per farlo è possibile usare una spazzola classica, come ad esempio il caldatore o il pettine per rimozione dei peli come il fulminator.
  • Per evitare i boli di pelo del gatto, è possibile dargli da mangiare dell’erba gatta oppure versare qualche cucchiaino di olio di oliva nel suo cibo almeno 2 o 3 volte alla settimana.
  • Durante la muta l’alimentazione del gatto deve essere a base di omega 3 oppure omega 6.

Il gatto non perde il pelo solo durante la muta ma anche durante il resto dell’anno, ma in piccole quantità.

Alcuni gatti cambiano il colore del pelo, non per colpa della stagione, ma è causata dal suo patrimonio genetico.

Potrebbe interessarti:" Come fare bagno al gatto"

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso