7 Dicembre Dic 2018 2101 07 dicembre 2018

Cosa fare se il gatto starnutisce

  • ...

Il gatto come gli esseri umani può avere il raffreddore che lo porta a starnutire.

Potrebbe interessarti la guida:" Perchè si starnutisce"

Cause degli starnuti del gatto

Gli starnuti del gatto possono essere causati da: un virus, un batterio, il fumo del tabacco, un’allergia alimentare o corpi estranei nel naso.

Cosa fare se il gatto starnutisce

Se il gatto starnutisce occorre come prima cosa capire la causa che lo ha portato a starnutire.

Se la causa degli starnuti del gatto è lo sporco nel naso, occorre procedere con la pulizia del naso, pulendolo con un panno umido, liberando così le vie respiratorie.

Se il motivo che porta il gatto a starnutire è un’infezione batterica, bisogna portare l’animale dal veterinario che gli prescriverà una cura.

E’ possibile capire se si tratta di un’infezione batterica delle secrezioni nasali, che saranno prima trasparenti fino a diventare di colore verde.

Cosa fare se il gatto ha il raffreddore

Il gatto che ha il raffreddore, oltre ad emettere degli starnuti, potrebbe avere gli occhi rossi e gonfi, delle secrezioni agli occhi, la febbre, la tosse, la perdita di peso e dell’appetito.

Leggi anche:" Come capire se il gatto ha la febbre"

Per curare al meglio un gatto con il raffreddore, bisogna:

  • Dare al gatto solo cibo umido, anche fatto in casa, a media temperatura per poter esaltare al meglio i profumi.
  • Evitare di dare al gatto le crocchette perché non potrebbe sentire il loro odore.
  • Usare un umidificatore per ambienti.
  • Evitare di produrre rumori troppo forti, perché potrebbero rallentare i tempi di guarigione del gatto.

Leggi anche:"Raffreddore gatto cosa fare"

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso