29 Ottobre Ott 2013 0948 29 ottobre 2013

Qual è la leggenda di Atlantide

  • ...

Atlantide è il nome che viene dato ad un continente che non esiste più, o forse non è mai esistito. Ci sono molte leggende in proposito, e non si è mai riuscito ad accertare se vi sia, in esse, un fondo di verità.

Il primo che parlò di Atlantide, che era un'isola situata fuori dalle Colonne di Ercole, ovvero oltre lo Stretto di Gibilterra, nell'Oceano Atlantico, è stato Platone. Il nome Atlantide le fu attribuito perchè Platone racconta che fu creata dal figlio di Peseidone, il re del mare, e questi si chiamava, appunto Atlante.

Nel "Timeo e Crizia", uno dei suoi dialoghi, Platone racconta che il continente fu distrutto in una sola notte e in un solo giorno, sprofondando nelle acque dell'oceano con tutti i suoi abitanti. Questo dovrebbe essere accaduto circa 10000 anni fa.

Gli studiosi sono concordi nel dire che tale narrazione fosse stata completamente inventata dal filosofo greco. Ma molte altre mitologie di altri paesi, anche distanti dalla Grecia, come ad esempio quella Egizia, o quella Inca, parlavano di un "continente perduto".

Nel 1400, durante l'Umanesimo, così, il mito di Atlantide tornò in auge, tanto che molti cercarono di darne una localizzazione più precisa.

Al giorno d'oggi, secondo i geologi, l'ipotesi che un continente situato tra Europa e America fosse esistito, un tempo, non è da escludere del tutto. Potrebbe essere stato distrutto da una calamità naturale legata all'attività vulcanica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso