22 Febbraio Feb 2014 1459 22 febbraio 2014

Come compilare il 730

  • ...

Il 730 è il modulo per la dichiarazione dei redditi specifico per lavoratori dipendenti e pensionati Per compilare correttamente la dichiarazione il contribuente potrà rivolgersi ad un caf abilitato o ad un commercialista oppure potrà scegliere di far da solo optando per il modello 730 precompilato. In ogni caso le sezioni da compilare saranno le seguenti:

  • Frontespizio: contiene le specifiche relative al contribuente, quali codice fiscale, dati anagrafici, residenza e domicilio fiscale. Dati dei familiari a carico e del sostituto d’imposta.
  • Quadro A : concerne i redditi da possesso dei terreni.
  • Quadro B: concerne i redditi da possesso dei fabbricati, anche se si tratta dell’abitazione principale.
  • Quadro C: vanno indicati  i redditi da lavoro dipendente, da pensione e i redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente; nonché le ritenute Irpef e le addizionali regionale e comunale.
  • Quadro D: per specificare altre tipologie di redditi, quali redditi di capitale, di lavoro autonomo non derivante da attività professionale e redditi diversi.
  • Quadro E : da compilare con le spese sostenute per cui è prevista una detrazione d’imposta o una deduzione dal reddito complessivo.
  • Quadro F: per indicare acconti, ritenute, eccedenze e altri dati, quali, ad esempio cedolare secca sulle locazioni.
  • Quadro G: quadro introdotto per eventuali crediti d’imposta
  • Quadro I : da compilare se si intende utilizzare il credito da 730 per provvedere al pagamento dell’ Imu dovuta.
  • Firma della dichiarazione

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso