10 Settembre Set 2018 1507 10 settembre 2018

Chi ha fatto costruire il muro di Berlino

  • ...

Il muro di Berlino fu fatto costruire dalla Germania Est, Repubblica Democratica tedesca filosovietica, per ostacolare in modo ineluttabile lo scambio di comunicazione e il passaggio tra la gente risiedente a Berlino Ovest e coloro che occupavano la Germania Est.

Leggi anche: Germania, la bomba dell'estrema destra di Pegida e AfD

Dal crollo dell’impero nazista

Nel ’45 durante il crollo dell’impero nazista si creò una corsa verso il raggiungimento della città di Berlino per creare le future sfere d’influenza tra il blocco sovietico e quello americano, tra capitalismo e comunismo.

Ad entrare a Berlino furono i sovietici ma un’avanguardia americana raggiunse la città di Berlino; il tredici agosto del 1961 venne eretto un muro che divideva l’area controllata dagli americani militarmente e il resto della città e dell’intera nazione tedesca controllata dai sovietici, la DDR.

Leggi anche: Muro di Berlino, 25 anni fa il crollo che cambiò il mondo

Simbolo della guerra fredda

Da quel momento il muro fu il simbolo di quella che venne chiamata guerra fredda ovvero il simbolo delle due concezioni politiche comunista e capitalista.

Conosciamo tutti la storia della guerra fredda; non si può non ricordare la minaccia atomica che questo muro rappresentava.

Il crollo del muro

Nel 1989 si erano create le condizioni socio politiche perché questa situazione politica andasse a cambiare. Due avvenimenti fondamentali presero forma affinché si potesse mettere in atto il mutamento: le elezioni al soglio pontificio di papa Woytila primo papa polacco, e secondariamente la salita al potere di Michael Gorbaciov, primo presidente che aprì le porte alla mentalità occidentale.

Guarda il video: Il muro di Berlino: la storia e il crollo

Nel novembre dell’89, al crollo del muro di Berlino, una miriade di persone da entrambi i lati della barricata si avvicinarono a quello che per oltre trent’anni fu il simbolo della divisione fra due schieramenti politici e di un’intera nazione, la Germania.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso