23 Gennaio Gen 2018 0900 23 gennaio 2018

come comprare criptovalute

  • ...

Il mondo delle criptovalute per molti è ancora sconosciuto. Gli italiani, poi, hanno un rapporto ancora acerbo con gli acquisti online e ancor di più con gli investimenti. Per questo motivo comprare criptovalute è abbastanza semplice, ma bisogna essere bene informati.

Comprare criptovalute: le fasi preliminari

Le criptovalute, o monete virtuali, sono valute acquistabili online e nello specifico su siti chiamati piattaforme exchange. Ciò significa che il futuro acquirente dovrà accedere a queste piattaforme per convertire il denaro dalla valuta corrente a quella virtuale. Come scegliere la piattaforma giusta per le proprie esigenze? In base a: grado di sicurezza, se si può convertire la valuta del proprio Paese (ad esempio l’euro), quanto si paga per le commissioni (ossia per lo svolgimento delle operazioni di conversione nella valuta online), quali criptovalute si possono comprare (ad esempio, Bitcoin, Ripple, Ethereum, Litecoin) e, infine, la facilità d’uso del sito.

Passaggi pratici per comprare criptovalute

Ogni piattaforma di exchange può avere nomenclature leggermente diverse per procedere con l’acquisto delle criptovalute, ma in generale i passaggi restano gli stessi. Il primo: accedere al sito inserendo le proprie credenziali ed essere identificato come utente reale. Il secondo: inserire il numero di conto sulla piattaforma e la cifra che si desidera trasferire per l’investimento. Si può scegliere la valuta da cui fare la conversione in moneta virtuale e il metodo di pagamento (spesso bonifico). Al termine delle operazioni si crea un wallet virtuale dove sono depositati i soldi convertiti. È necessario attendere un paio di giorni per ottenere le autorizzazioni e cominciare a investire le criptovalute appena acquistate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso