4 Dicembre Dic 2018 0917 04 dicembre 2018

Come pagare area c

  • ...

Nella città di Milano la zona c è un’area del centro storico interdetta alle auto solo nei giorni feriali (dal lunedì al venerdì) con orari che vanno dalle 7.30 alle 18.00/19.30.

L’obiettivo è ridurre le emissioni inquinanti e rendere l’aria più respirabile.

Leggi anche: “Quali auto possono entrare in area c

Come accedere all’area c

È possibile accedere all’area c acquistando biglietti del valore di 5, 3 o 2 euro. La tariffa varia a seconda se si acquista un tagliando ordinario, destinato ai residenti o per mezzi di servizio. La validità è giornaliera.

I veicoli che possono accedere in modo gratuito sono quelli elettrici, non inquinanti. Sono autorizzati anche i veicoli per i disabili, purché muniti di contrassegno, e coloro i quali sono diretti con urgenza all’ospedale.

Per quanto riguarda i veicoli ibridi l’accesso è consentito in forma gratuita solo fino alla fine di settembre 2019.

Leggi anche: “ Come funziona l’auto ibrida

Come pagare per accedere all’area c

Sin dall’inizio dell’attivazione della zona c a traffico limitato, le modalità di pagamento sono state molteplici e facili da seguire.

Si può procedere in modo tradizionale acquistando i biglietti cartacei, ad esempio, presso le tabaccherie, le edicole, i centri del trasporto pubblico milanese ATM; ma anche online registrandosi sul sito del Comune di Milano alla pagina MyAreaC oppure usando il Telepass grazie al quale è possibile acquistare un biglietto a cui associare 2 targhe.

Da gennaio 2017 sono state introdotte anche le modalità sms e il pagamento presso i centri autorizzati Lottomatica. In entrambe i casi si ottengono dei PIN che autorizzano un passaggio giornaliero nella zona c. Nel primo caso si invia un messaggio al numero 48444 contenente i dati della targa, con un costo che varia secondo la compagnia telefonica e il piano tariffario; nel secondo si comunica il dato direttamente all’operatore .

Leggi anche: “Dove acquistare i ticket per l’area c a Milano

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso