4 Maggio Mag 2018 1445 04 maggio 2018

Come tagliare i capelli

  • ...

Taglio di capelli nuovo? Per essere al top è importante optare per un taglio di capelli che sia facile da gestire e che consenta di essere sempre ordinate e ben pettinate. Dato che non sempre è possibile riuscire a dedicare tutto il tempo alla propria capigliatura, è fondamentale optare per un taglio semplice, di moda e glamour. Ecco gli utili consigli per concedersi un taglio di capelli sempre al top.

Come tagliare i capelli per essere sempre alla moda: consigli utili

Sia che si porti i capelli lunghi che corti, è fondamentale optare sempre per un taglio che sia glamour, di alta moda e facilmente gestibile.

Con l’arrivo della nuova stagione è buon consiglio optare per un taglio semplice e facile da portare, che consenta di essere sempre in ordine, anche se si ha poco tempo a disposizione. Quando si decide di tagliare i capelli, la prima cosa da fare è optare per un taglio adatto al proprio viso, tenendo conto della propria fisionomia ed espressioni facciali.

Sono pochissime le persone che stanno bene con ogni tipologia di taglio, per questo è sempre buon consiglio farsi consigliare da un hair stylist. Il taglio “giusto” può aiutare a mascherare piccole imperfezioni e valorizzare i contorni e la forma del viso, che può essere tonda, ovale o squadrata.

Taglio corto? Adatto sia per le persone con il viso tondo sia per le persone con il viso “snello”, il taglio “bob” può essere una validissima soluzione ideale per essere sempre ordinate e senza perdere molto tempo. Il taglio “bob” è versatile, sta molto bene sia a chi ha i capelli permanentati sia per chi li ama lisciare con la piastra. È un taglio davvero semplice da portare che non richiede un grande impegno e si adatta sui biondi, rossi e castani.

Chi adora i capelli lunghi, è possibile optare per i tagli scalati ed asimmetrici: solo se fatto ad arte, basta qualche spazzolata veloce per essere sistemate ed al top. Il taglio scalato può essere abbinato alla frangia oppure può essere portato con la riga in mezzo o da una parte. Inoltre, è possibile “impreziosire” la piega con qualche cerchietto o molletta decorativa (con fiocchi, lustrini e paillettes).

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso