24 Settembre Set 2018 1044 24 settembre 2018

Come fare il vino frizzante

  • ...

Quando inizia la stagione della vendemmia non solo gli addetti ai lavori, ma anche i semplici appassionati di vino, cominciano a prepararsi per quel magico processo che è la produzione del vino.

Ma come si fa il vino e come si ottiene quello frizzante? Basta un poco di zucchero e qualche conoscenza dei processi di base.

La scelta degli ingredienti per il vino frizzante

Per fare il vino frizzante è necessario partire dagli ingredienti giusti, innanzitutto l’uva. Il timore di un retrogusto amaro guiderà la scelta verso uve dai profumi di fiori o di frutta nel pieno della sua consistenza.

I lieviti che serviranno per attivare il processo di fermentazione dovranno essere selezionati, come il Saccaronyces bayanus.

Serviranno lo zucchero e bottiglie robuste e tondeggianti come le Extral, le Emiliane o le Bordolesi. Infine, la scelta dei tappi: in sughero di buona qualità o a fungo accompagnati dalla gabbietta di metallo per evitare fuoriuscite indesiderate di vino.

Leggi anche: “Quando travasare il vino per farlo frizzante

Tecnica per ottenere il vino frizzante

L'Associazione Italiana Sommelier ha confermato il ritorno del consumo di vino frizzante ormai diffuso con varianti provenienti da tutte le regioni italiane.

Una delle tecniche più diffuse per ottenere la versione frizzante è quella della doppia fermentazione. Per avviare la prima si aggiunge al vino base una quantità di zucchero pari a 10/12 grammi per un litro.

Per ottenere un vino frizzante bisogna tenere conto della pressione che minimo deve essere pari a 1 o 2,5 atmosfere. Ottenuta la prima fermentazione si procede con la seconda aggiungendo nuovo lievito o mosto.

A fermentazione avviata si potrà procedere con l’imbottigliamento e successivamente all’inclinazione della bottiglie per eliminare il deposito di sedimenti sul fondo con la tecnica della “sboccatura al volo”.

Leggi anche: “Quando imbottigliare il vino

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso