23 Ottobre Ott 2018 1131 23 ottobre 2018

Come pulire il bollitore elettrico

  • ...

Il bollitore elettrico, utile elettrodomestico che consente di far bollire l’acqua per preparare bevande calde o per la preparazione di alcuni cibi.

Leggi anche:" Come scegliere bollitore elettrico"

Potrebbe capitare che il bollitore elettrico abbia bisogno di essere pulito e per farlo al meglio occorre seguire le indicazioni riportate sul suo libretto di istruzioni.

Leggi anche:" Come bollire lo zenzero"

Pulire il bollitore elettrico con il succo di limone o di lime

A seconda del grado di sporco presente nel bollitore occorre versare al suo interno più cucchiai di succo di limone o di lime. Versare dell’acqua e portare ad ebollizione; quando essa avrà raggiunto l’ebollizione spegnere l’elettrodomestico e lasciare agire per almeno 60 minuti.

Sciacquare e portare ad ebollizione dell’acqua pulita che andrà tolta appena avrà raggiunto il bollore.

Pulire il bollitore elettrico con l’aceto

Versare, in parti uguali acqua e aceto bianco, nel bollitore fino a riempirne i ¾. Portare ad ebollizione e lasciare agire l’aceto per tutta la notte. Il giorno seguente, dopo aver svuotato il bollitore, strofinare per togliere le incrostazioni con una spugna per i piatti, senza però toccare la serpentina interna.

Risciacquare e far bollire dell’altra acqua per eliminare l’odore di aceto.

Altri rimedi per pulire il bollitore elettrico

Per pulire il bollitore elettrico, è possibile utilizzare:

  • Il bicarbonato di sodio
  • Prodotti anticalcare
  • Acido citrico acquistabile in erboristeria.

Potrebbe interessarti:" Usa, il bollitore assomiglia ad Adolf Hitler"

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso