27 Novembre Nov 2018 1130 27 novembre 2018

Come si calcolano i millesimi

  • ...

Chi vive in condominio avrà certamente sentito parlare delle tabelle millesimali. Si tratta di un documento che rientra nel regolamento del condominio e che indica i millesimi di proprietà di ciascuna unità immobiliare. Di seguito si mostrerà come effettuare il calcolo dei millesimi.

Leggi anche Le regole di condominio

I millesimi cosa sono

I millesimi, riferiti ad un edificio, sono i valori proporzionali di ciascuna unità immobiliare. Il valore millesimale è solitamente indicato negli atti d’acquisto di ogni unità: in questo caso si parla di millesimi di proprietà.

Se nell’atto d’acquisto non vi è riferimento alcuno, il valore millesimale si calcola su apposite tabelle predisposte e approvate dall’assemblea condominiale. In questo secondo caso si parla di millesimi di spesa.

I millesimi di spesa indicano il valore di ciascuna unità immobiliare in riferimento alla possibilità di detta unità di usare beni e servizi.

Leggi anche Condominio: quali sono le parti in comune

La tabella millesimale indica quindi i millesimi di proprietà di ciascuna unità immobiliare. Per quanto riguarda i millesimi di spesa, il condominio può invece approvare più di una tabella.

Il calcolo dei millesimi

Il calcolo della tabella millesimale viene effettuato misurando la superficie di ogni unità immobiliare e ragguagliandola in millesimi al volume totale dell’edificio. Si procede moltiplicando la superfice dell’appartamento (restano escluse le parti non edificate) per dei coefficienti di riduzione o di aumento.

Questi coefficienti vengono determinati dal tecnico e modificano i metri quadri in base all’effettivo utilizzo dell’immobile. I coefficienti vengono determinati tenendo conto dei seguenti criteri: destinazione dell’immobile, piano, orientamento, prospetto, luminosità.

Le tabelle millesimali si possono modificare soltanto se c’è l’unanimità dei condomini.

Leggi anche Cosa fare se un condomino non paga le spese condominiali

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso