30 Novembre Nov 2018 1527 30 novembre 2018

Come rifare il letto

  • ...

Il letto, è il posto in cui è possibile riprendere le forze dopo le faticose giornate lavorative. Per poter godere al meglio delle sensazioni di relax, il letto deve essere rifatto ogni mattina. Per avere sempre il letto pulito, le lenzuola dovranno essere lavate ogni due settimane e le coperte ogni tre mesi circa.

Potrebbe interessarti: "Come addobbare il letto degli sposi"

Come rifare il letto: Metodo 1

Prima di rifare il letto occorre togliere le coperte e i cuscini presenti sopra di esso, appoggiandoli sui comodini, ma non per terra.

Sistemare il coprimaterasso, sollevando il materasso per adagiare attorno ai bordi gli angoli, lisciando poi con le mani la superficie per non lasciare pieghe.

Mettere il lenzuolo e le coperte, piegando le estremità finali sotto il materasso. Piegare la parte superiore del lenzuolo, sopra le coperte e terminare stropicciando i cuscini e sistemando le federe.

Terminare aggiungendo altri cuscini e delle coperte in più se fa freddo.

Leggi anche la guida: "Come sistamare correttamente il letto in camera"

Come rifare il letto: Metodo 2

Un secondo metodo per rifare il letto è quello pensato apposta per i bambini, viene chiamato “metodo a sacco”.

Prendere un lenzuolo matrimoniale e piegarlo a metà.

Infilare la parte chiusa del lenzuolo, sotto il materasso.

Il bambino entrerà nel letto dall’alto.

Leggi anche la guida: "Come arredare camera bambini letti a ponte"

Come rifare il letto: Metodo 3

Un altro metodo per rifare il letto, potrebbe andare bene sia per gli adulti che per i bambini.
Infilare le lenzuola sotto una parte del materasso (nella parte dei piedi e da un lato), per poter entrare nel letto da un lato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso