30 Novembre Nov 2018 1019 30 novembre 2018

Olive schiacciate come conservarle

  • ...

Le olive schiacciate sono un antipasto tipico del sud Italia, che viene servito insieme agli affettati e ai formaggi. Per preparare le olive schiacciate non possono essere usate le olive nere.

Leggi anche la guida: "Che cos'è spremitura a freddo delle olive"

Come preparare le olive schiacciate

Per preparare le olive schiacciate occorrono:

  • 1kg di olive verdi grandi e ricche di polpa
  • olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Aceto bianco
  • Vasetti di vetro sterilizzati con i coperchi.

Lavare con cura le olive eliminando quelle danneggiate.

Appoggiare le olive su un piano di lavoro e con un sasso o un batticarne schiacciare le olive, facendo molta attenzione che esse si aprano, ma senza rompere il nocciolo, che andrà poi eliminato.

Mettere le olive schiacciate in un recipiente con dell’acqua e del sale. Lasciare in ammollo per una decina di giorni le olive, scolarle dalla salamoia e farle asciugare sopra un panno pulito.

Distribuire le olive nei vasetti, riempiendoli con dell’olio extravergine di oliva e dell’aceto di vino bianco e chiudere il coperchio del barattolo.

Potrebbe interessarti:" Olive in salamoia con soda procedimento"

Come conservare le olive schiacciate

Le olive schiacciate possono essere conservate in un luogo buio, come una cantina o uno sgabuzzino, per circa un anno. Per conservare al meglio le olive schiacchiate,occorre inserirle all’ interno di un barattolo con il coperchio, insieme ad una miscela di olio e aceto al quale si potranno aggiungere aglio, prezzemolo, peperoncino, origano, alloro e semi di finocchio.

Leggi anche: "Come conservare le olive"

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso