4 Dicembre Dic 2018 1130 04 dicembre 2018

Come affilare le forbici fai da te

  • ...

Quante volte sarà capitato che le forbici non tagliassero più e venissero buttate via per far posto a nuove forbici. Di seguito alcune soluzioni per affilare le forbici comodamente in casa attraverso piccoli trucchetti.

La carta vetrata

Uno dei metodi più efficaci prevede l’uso della carta vetrata. Basterà un foglio di carta vetrata a grana di medio spessore su cui praticare tanti piccoli taglietti con le forbici da affilare. La superfice ruvida della cartavetrata affilerà le lame della forbice, ripristinando al meglio il suo taglio.

Leggi anche Come restaurare un mobile

Il vetro

Altro metodo di affilatura è rappresentato dal vetro. Con la stessa tecnica usata con la cartavetrata, si procedere ad affilare le forbici come se si volesse tagliare il collo di una bottiglia. Sarà sufficiente avere cura di effettuare il movimento per tutta la lunghezza delle lame.

La pietra pomice

Per rendere di nuovo taglienti le forbici, si può usare anche la pietra pomice. Questa va prima di tutto lubrificata con un olio apposito e poi strofinata, sempre dallo stesso verso su ciascuna lama delle forbici. È un lavoro meticoloso e più lungo degli altri, ma garantirà un’affilatura impeccabile.

Leggi anche Talloni screpolati cause e rimedi

L’ago

Infine, un metodo molto usato dalle sarte o da chi si dedica in generale al cucito è quello dell’ago. Allo stesso modo delle precedenti soluzioni, si compirà il gesto di tagliuzzare un ago lungo le lame delle forbici.

Le forbici ne gioveranno e ritorneranno a tagliare come appena acquistate. È bene precisare che è possibile sostituire l’ago con un altro oggetto simile, come una graffetta per i fogli.

Leggi anche Come affilare un coltello da cucina

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso