5 Dicembre Dic 2018 0937 05 dicembre 2018

Come fare gli angoli alle lenzuola

  • ...

Rifare il letto offre uno stato di benessere mentale grazie al senso di ordine e pulito che ne deriva al termine delle operazioni.

Lo sanno bene i membri dell’Associazione Italiana House Keeeper, professionisti specializzati nel prendersi cura delle stanze d’albergo e dei propri clienti a partire anche dall’angolo di un lenzuolo ripiegato a regola d’arte.

Leggi anche: “Come stirare le lenzuola matrimoniali con gli angoli

Come fare l’angolo alle lenzuola

Non è necessario trovarsi in un hotel extralusso a Roma per godere di un letto sistemato a dovere. È sufficiente imparare come ripiegare le lenzuola per ottenere angoli degni di un geometra.

I passaggi sono semplici ed ecco quali sono:

  • distribuire il lenzuolo di sopra in modo che non penda di più da un lato o dall’altro;
  • rimboccare il lenzuolo lungo il lato del materasso ai piedi del letto;
  • posizionarsi su un lato del letto, prendere un lembo del lenzuolo e sollevarlo fino a prendere una forma a 45°;
  • infilare sotto il materasso il lenzuolo “in eccesso”;
  • far ricadere la parte di lenzuolo tenuta sollevata;
  • ripetere l’operazione dall’altro lato.

Leggi anche: “Come rifare il letto

Risultati della piegatura

Come mostrano le pieghe delle lenzuola degli alberghi o degli ospedali, i risultati della piegatura possono essere più o meno rigorosi. Le piegature più comuni sono dette “alla francese” o “da ospedale” e dipendono dalla posizione del letto all’interno della casa.

Se questo si trova a vista, ad esempio in un open space, meglio lasciare che il lenzuolo cada morbido sull’angolo del letto. Se si trova in una camera è possibile rimboccare il lenzuolo sotto il materasso così che rimanga stretto e non si disfi facilmente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso