12 Novembre Nov 2013 1550 12 novembre 2013

Quali sono i sintomi delle malattie infettive

  • ...

Per malattie infettive si intende quel gruppo di patologie particolarmente diffuse sia tra i bambini che tra gli adulti, che colpisce in particolare l'apparato respiratorio (infezioni polmonari, bronchiti ma anche semplici influenze), quello urinario (cistiti, infezioni alla vescica e ai condotti urinari) e la cute, l'organo più esteso del corpo umano (dermatiti, herpes).

La sintomatologia comune prevede febbre più o meno alta, brividi e sensazione di spossatezza e malessere mentre, a seconda della zona colpita, si potranno avere dolore alla gola e infiammazioni che portano ad un intenso bruciore e tosse, dolori diffusi in svariate parti del corpo (orecchie, addome, vie urinarie, ecc), comparsa di macchie rossastre, vescicole e pustole.

Talvolta, specialmente nelle persone più anziane, le malattie infettive possono presentarsi in maniera silente, in totale astenia, cioè correlata da una mancanza di sintomi che spesso sottintende una patologia più grave.

Solitamente, la cura più immediata ed efficace è quella che prevede l'utilizzo di antibiotici, dai tre ai cinque giorni e, nei casi più gravi, con trattamenti prolungati associati a farmaci a base cortisonica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso