24 Dicembre Dic 2017 1452 24 dicembre 2017

Come cuocere i finocchi

  • ...

Il finocchio è una pianta appartenente alla famiglia delle ombrellifere ed è conosciuto da sempre per le sue particolarità aromatiche e salutari: se ne distinguono due specie, una selvatica (spontanea, perenne, dal fusto ramificato e dell'altezza di 2 m) e una di produzione agricola( pianta annuale o biennale con la radice a fittone, altezza di 60-80 cm).

I finocchi sono anche famosi per essere grande fonte di liquidi, quindi sono un ottimo alleato per tutti coloro che seguono un regime ipocalorico: questo ortaggio è ricco di sali minerali, potassio, ferro, fosforo e magnesio, oltre a vitamina C e antiossidanti. Ecco alcuni consigli e ricette per consuare al meglio questo prezioso ortaggio.

Come cuocere i finocchi

I finocchi possono essere consumati crudi (sgranocchiandoli o affettandoli in insalata), oppure cotti, in varie modalità: al vapore, mantenendo intatte le proprietà salutari, lessi, facendo attenzione che si ammorbiscano al punto giusto. Una volta cotti in queste due modalità, possono anche essere messi nel forno e "conditi" con formaggio o besciamella che ne accresceranno il sapore (rendendoli, però, meno dietetici...).I tempi di cottura dei finocchi sono fondamentali per evitare di renderli troppo "mollicci" o di lasciarli duri e difficili da masticare: 15 minuti per i finocchi bolliti e 20 minuti per quelli a vapore.

Una buona opzione di cottura che rende i finocchi saporiti senza che sia necessario impegnarsi troppo, è cuocere i finocchi in padella dopo averli ridotti in pezzettini (come per consumarli in insalata): per la preparazione saranno sufficienti i finocchi, una padella, del sale e dell'olio.

Ricette coi finocchi

Pur essendo celebre come contorno, il finocchio si presta molto bene anche nella preparazione di vellutate, minsetroni e risotti, soprattutto grazie al suo aoma simile all'anice che insaportisce le pietanze. Come contorno, i finocchi possono essere, appunto, cotti al vapore, bolliti, in padella o al forno. Un'ottima e sana alternativa alle solite minestre, è la vellutata di finocchi che risulta delicata, leggera e deputrativa: unita a patate e carote, raggiunge una consistenza molto piacevole.

Ecco altre alternative di ricette valide e saporite che abbiano come protagonista il finocchio: il risotto ai finocchi e zafferano, la crema di finocchi con carciofi croccanti, i finocchi ripieni di verdure, lo sformato di finocchi e formaggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso