28 Maggio Mag 2018 0600 28 maggio 2018

Glutammina quando prenderla

  • ...

Glutammina quando prenderla? La glutammina è un aminoacido indispensabile per l’organismo. La glutammina è prodotta dall’organismo e assunta con la dieta, ma in alcune situazioni la disponibilità di glutammina potrebbe essere migliorata mediante l’utilizzo di integratori.

Leggi anche “Quando assumere integratori alimentari

Cos’è la glutammina

La glutammina è un aminoacido che può essere prodotto dall’organismo e per questo definito “non essenziale”. È l’aminoacido più abbondante nell’organismo e in particolare nel tessuto muscolare, che ne rappresenta la sede primaria di sintesi.

La glutammina è molto importante poiché interviene in numerose funzioni fondamentali per l’organismo. Oltre ad avere azione antiossidante e detossificante, la glutammina è implicata nell’attività immunitaria, nel mantenimento del pH sanguigno, nell’attività cerebrale, nello sviluppo volumetrico delle cellule muscolari e nel recupero muscolare in seguito a sforzi eccessivi.

Leggi anche “Quali sono gli aminoacidi essenziali

Quando assumere la glutammina

Oltre ad essere prodotta dall’organismo, la glutammina può essere assunta anche attraverso numerosi alimenti ricchi in proteine (ad esempio latte, pesce, carne e legumi). In alcune situazioni, tuttavia, il corpo può andare incontro ad una carenza di questo aminoacido e l’apporto ottenuto dal consumo di specifici alimenti può risultare insufficiente. In questi casi può essere vantaggioso ricorrere all’utilizzo di integratori di glutammina.

Ad esempio, dato che la glutammina è fondamentale nello sviluppo e nel recupero muscolare, la sua assunzione è particolarmente indicata in seguito ad una energica attività sportiva. Sforzi muscolari intensi, infatti, consumano una grande quantità di questo amminoacido, tanto da portare l’organismo ad una condizione di carenza. Per questi motivi gli integratori di glutammina sono ampiamente utilizzati tra gli atleti.

L’assunzione di glutammina può apportare notevoli benefici anche in caso di lesioni, ustioni o infezioni, tutte situazioni che causano una riduzione della disponibilità di questo aminoacido. La sua capacità di promuovere il recupero muscolare e di agire sul sistema immunitario facilitano la risoluzione di queste condizioni.

Leggi anche “Come assumere integratori

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso