18 Luglio Lug 2018 1200 18 luglio 2018

Buchi alle orecchie dove farli

  • ...

Moda o tradizione che sia, indossare un bel paio di orecchini è simbolo di grande femminilità. Per questo motivo i buchi alle orecchie sono un passo che, prima o poi, tutte le appartenenti al mondo femminile compiono. In alcuni casi vengono praticati già nei primi mesi di vita della neonata, in altri si aspetta la crescita della bambina e che sia lei stessa a farne richiesta. In ogni caso, a chi ci si deve rivolgere? Dove fare i buchi alle orecchie?

Leggi anche “Quanto costa il piercing all’orecchio?”

Dove fare i buchi alle orecchie

Anche se la foratura dei lobi sembra un’azione molto semplice, in realtà consiste nel praticare una lesione nel tessuto cartilagineo dell’orecchio. Trattandosi di una ferita, se non viene gestita nel modo giusto e con il rispetto di tutte le norme igieniche necessarie, si potrebbe incorrere nello sviluppo di infezione più o meno gravi.

Per fare dei buchi alle orecchie in tutta sicurezza è possibile rivolgersi alle gioiellerie e alle farmacie. In queste attività è possibile trovare personale competente, capace di forare i lobi in tutta sicurezza e anche nel modo esteticamente migliore.

Leggi anche “Secondo buco orecchio: dove farlo

Norme igieniche per bucare le orecchie in sicurezza

Per eseguire la foratura dei lobi devono essere utilizzati obbligatoriamente orecchini sterili, anallergici e privi di nichel. Il buco, inoltre, deve essere effettuato in una zona del lobo priva di nei. Prima di procedere con la foratura è importante che la persona incaricata indossi guanti sterili e che disinfetti sia la parte anteriore del lobo che la posteriore. Anche tutta la strumentazione deve essere pulita con appositi disinfettanti. Una volta rispettate tutte le condizioni igieniche necessarie si può procedere con i buchi alle orecchie.

Leggi anche “Quali sono i rischi di un piercing

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso