13 Settembre Set 2018 2254 13 settembre 2018

Come conservare il latte materno

  • ...

Il latte materno contiene molti nutrimenti utili per la formazione del bambino.

La conservazione del latte materno consente di dare al neonato l’alimento adeguato, anche in assenza della mamma.

Potrebbe interessarti la guida: "Quando iniziare a tirarsi il latte"

Modalità di conservazione

Il Ministero della Salute, ha reso note le modalità migliori per la giusta conservazione del latte materno, queste sono:

  • È possibile conservare a temperatura ambiente, il latte materno, se la temperatura è sotto i 25°C per 3-4 ore.
  • È possibile conservare in una borsa termica con i blocchi refrigeranti ad una temperatura di meno 15°C, il latte materno, per 24 ore.
  • Sempre per un massimo di 24 ore è possibile tenere in frigorifero a temperature tra 0-4°C nel caso di latte scongelato.
  • Alle stesse temperature ma per un massimo di 4 giorni si può conservare del latte materno fresco in frigorifero.
  • È possibile conservare fino ad un massimo di 3 mesi, il latte materno nel freezer con sportello autonomo, e per un massimo di 6 mesi se si ha un freezer con temperature che arrivano a -20°C.

Leggi anche la guida: "Come conservare il latte tirato"

Informazioni utili per conservare il latte materno

Per conservare al meglio il latte materno, è meglio preferire l’utilizzo di contenitori di plastica destinati ad uso alimentare, contenitori in vetro o sacche apposite fatte con materiali privi di BPA.

Dopo aver riempito il contenitore fino ad un massimo di 3 quarti, occorre mettere un’etichetta con l’indicazione del giorno dell’estrazione.

Leggi anche: "Latte materno congelato come scongelare"

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso