24 Maggio Mag 2018 1008 24 maggio 2018

Come entrare nella nazionale di nuoto

  • ...

Il nuoto è uno sport completo, consigliato dai medici per diversi motivi che possono andare dai benefici legati al mantenimento del peso al rinforzo muscolare, alla risoluzione di problematiche ossee. Ma il nuoto è anche uno sport competitivo che in paesi come l'Italia ha sfornato e sforna campioni da molti anni a questa parte: sono molti i bambini che vengono educati al nuoto fin dalla tenera età arrivando, da adulti, ad essere ben allenati e con prospettive professionali di alto livello.

Ecco come è composta la Nazionale di nuoto italiana e come fare per provare a farne parte.

La nazionale di nuoto italiana

La nazionale di nuoto italiana è colei che rappresenta il Bel Paese nelle competizioni natatorie internazionali e si compone sia di atleti uomini e donne che gareggiano in vasca nelle discipline quali stile libero, dorso, delfino e rana, con le relative staffette(4x50 stile libero, 4x50 misti, 4x100 stile libero, 4x200 stile libero, 4x100 misti) sia di nuotatori di fondo (che si svolgono in acque aperte di fiumi, laghi e mari su una distanza che varia dai 5 ai 25 km).

Agli ultimi Mondiali di Nuoto (Budapest 2017), la squadra italiana di nuoto era formata da:

  • Giacomo Carini,
  • Piero Codia,
  • Gabriele Detti,
  • Luca Dotto,
  • Filippo Magnini,
  • Nicolò Martinenghi,
  • Filippo Megli,
  • Matteo Milli,
  • Alessandro Miressi,
  • Gregorio Paltrineri,
  • Luca Pizzini,
  • Matteo Restivo,
  • Matteo Scozzoli,
  • Federico Turrini,
  • Ivano Vendrame,
  • Ilaria Bianchi,
  • Giorgia Biondani,
  • Martina Carraro,
  • Arianna Castiglioni,
  • Silvia Di Pietro,
  • Erika Ferraioli,
  • Annachiara Mascolo,
  • Alice Mizzau,
  • Margherita Panziera,
  • Federica Pellegrini,
  • Stefania Pirozzi,
  • Simon Quadarella.

Per quanto riguarda il nuoto di fondo, gli atleti presenti erano:

  • Arianna Bridi,
  • Rachele Bruni,
  • Martina Caramignoli,
  • Giulia Gabbrielleschi,
  • Martina Grimaldi,
  • Matteo Furlan,
  • Andrea Manzi,
  • Mario Sanzullo,
  • Simone Ruffini,
  • Federico Vanelli.

Come entrare a far parte della nazionale di nuoto

La selezione degli atleti che faranno parte della nazionale italiana di nuoto è a carico della Federazione Italiana Nuoto ed è regolata in base ai tempi nuotati durante la stagione e a discrezione dei tecnici federali (sia per il nuoto, sia per il nuoto di fondo).

È buona norma da alcuni anni a questa parte che lo sportivo selezionato debba appartenere ad un Arma militare, solitamente Polizia, Carabinieri, Esercito o Guardia di Finanza che parteciperà attivamente e interamente alla formazione del futuro campione, permettendogli di allenarsi a sue spese e di adempiere, in contemporanea ai doveri professionali(il più noto è quello delle Fiamme Oro appartenente alla Polizia di Stato).

Per partecipare alle selezioni necessarie per accedere alla Nazionale di nuoto, è indispensabile essere nuotatori professionisti e partecipare alle gare nazionali; a questo scopo i requisiti fondamentali sono l'idoneità fisica, la regolarità dei pagamenti e il limite di età previsto per la partecipazione alle competizioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso