26 Maggio Mag 2018 0825 26 maggio 2018

Città fresche in Italia in estate

  • ...

Estate vuol dire caldo, mare, sole cocente e grandi sudate. Ma non per tutti e non per forza: chi proprio non sopporta il caldo afoso e appiccicoso ma non desidera uscire dal Bel Paese verso destinazioni lontane alla ricerca del fresco, esistono valide alternative anche in Italia che permettono vacanze all'insegna del relax, dei paesaggi unici e, soprattutto del fresco. Ecco quali sono le mete estive più fresche d'Italia.

Leggi anche "Città europee fresche in estate"

Località fresche in estate: la montagna

Chi vuole il fresco in estate non può che scegliere la montagna, destinazione ideale per fuggire dal caldo torrido delle città metropolitane: non esiste niente di più rigenerante di un riposino all'ombra di un bosco dove gira aria fresca.

Le Alpi, nel dettaglio, offrono centinaia di località dove trovare rifugio dal caldo estivo, spesso a pochissima distanza da città bellissime da visitare, ma, in caso di caldo torrido e di anticicloni provenienti dall'Africa, anche le città e i paesi a 1000 metri di quota possono diventare difficili da tollerare.

Per raggiungere un fresco sicuro, lontano dalle ondate di calore, è necessario lasciare le località di montagna e recarsi in località ad alta quota in cui trovare ristoro vero e proprio, solitamente superiori ai 1600 metri di altezza.

Ecco alcune bellissime e freschissime mete di montagna:

  • Arabba, in Veneto, che si trova in un oasi naturale tra le Dolomiti Bellunesi a 1600 metri di altitudine;
  • Solda, in Alto Adige, a 1900 metri di quota;
  • Santa Caterina Valfurva, un paese lombardo che si trova a 1700 metri di altitudine e facilmente raggiungibile dai milanesi accaldati;
  • Livigno, celeberrima cittadina lombarda che si trova a 1800 metri di altitudine e che accontenta anche i turisti più esigenti;
  • Cervinia, in Valle d'Aosta, altra celebre località (nota soprattutto per le piste da sci).

Le città più fresche

Le metropoli italiane più fresche si trovano, ovviamente al nord, e, seppur a volte colpite dall'afa, si trovano in una posizione favorevole per coloro che decidono di "fare i turisti", senza boccheggiare.

Aosta è il capoluogo della regione Valle d'Aosta e ospita circa 35 mila abitanti e si trova a 583 metri di altitudine e ha, solitamente, un clima mite e ventilato; nel capoluogo si possono visitare l'Area megalitica di Saint-Martin-de-Corléans, vari resti dell'epoca romana, la Cattedrale di Santa Maria Assunta e San Giovanni Battista.

Trento è il capoluogo dell'omonimo Trentino- Alto Adige e si è classificata al secondo posto nella classifica stilata da legambiente sulle migliori città italiane per qualità dell'ambiente e della vita. Le attrazioni turistiche da visitare nella fresca città trentina sono molte: dalla Cattedrale di San Vigilio (Duomo di Trento) alla Chiesa di Santa Maria Maggiore, dal Palazzo delle Albere al Palazzo Geremia; dal Mausoleo di cesare Battisti alla Fontana del Nettuno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso