Sport 11 Luglio Lug 2018 1734 11 luglio 2018

Dovizioso 'aggredisce' il Sachsenring

"Quest'anno credo che saremo più veloci rispetto al 2017" l'auspicio del ducatista.

  • ...
Dovizioso 'aggredisce' il Sachsenring
Due settimane dopo il Gran premio d'Olanda di Assen, il Ducati Team si è ora trasferito in Germania per affrontare il nono appuntamento del Mondiale MotoGP, in programma questo weekend sul circuito del Sachsenring, uno dei più corti e lenti del calendario.

Una delle caratteristiche peculiari del tracciato tedesco è il senso di marcia anti-orario, oltre alla presenza di alcune curve davvero particolari quasi tutte a sinistra, accompagnate da vari saliscendi. Andrea Dovizioso è riuscito a centrare due volte il podio in MotoGP al Sachsenring: nel 2012 e nel 2016, quando si è classificato al terzo posto. Lo scorso anno il pilota italiano ha compiuto una bella rimonta fino a risalire in quarta posizione ma ha poi chiuso la gara all'ottavo posto.

"Il Sachsenring è una pista che in passato ci ha creato qualche difficoltà e, come è già successo in Olanda, anche questa volta dovremo valutare il comportamento delle gomme - racconta Dovizioso -. Quest'anno credo che saremo più veloci rispetto al 2017, come abbiamo dimostrato anche ad Assen dove ci aspettavamo di essere competitivi e ci siamo riusciti, ma sono le gomme posteriori a fare la differenza e dovremo aspettare le prime prove per capire meglio la situazione".

Powered by Sportal.it