Sport 14 Luglio Lug 2018 1107 14 luglio 2018

Il Chelsea annuncia Sarri: "Ha rivitalizzato il Napoli"

Ufficiale l'arrivo sulla panchina dei Blues dell'erede di Conte, presentato con parole importanti dal suo nuovo club.

  • ...
Il Chelsea annuncia Sarri: Ha rivitalizzato il Napoli
Maurizio Sarri è l'allenatore del Chelsea. L'annuncio è arrivato sabato mattina, con il tecnico ex Napoli che aveva firmato il suo nuovo contratto già venerdì senza che però potesse arrivare l'ufficializzazione.

"Maurizio Sarri è il nuovo capo allenatore del Chelsea. Arriva a Stamford Bridge dopo un triennio di ottimi risultati al Napoli, in serie A. Nel suo periodo nel club il 59enne italiano ha rivitalizzato le fortune della società, che ha condotto al ritorno in Champions League proponendo uno scintillante tipo di calcio offensivo. Nei tre ultimi anni il Napoli ha fissato diversi record, con due secondi posti in campionato e il primato di punti nella scorsa stagione, oltre a un terzo posto": queste parole le importanti parole con cui il Chelsea ha presentato ai suoi tifosi il nuovo tecnico.

"Sono felice di essere qui, non vedo l'ora di iniziare - ha dichiarato Sarri, nelle sue prime parole da tecnico del Chelsea riportate sul sito internet societario -. Questo sarà un nuovo entusiasmante periodo della mia carriera, sono molto felice. Sono pronto, lunedì conoscerò la squadra prima di volare in Australia. Voglio giocare un calcio divertente per i nostri tifosi. Vogliamo lottare per il titolo per tutta la stagione, è quello che questo club si merita".

Non sono mancati i ringraziamenti da parte del Napoli: "Ringraziamo Maurizio Sarri per il lavoro svolto negli ultimi 3 anni. Un lavoro che ha permesso una crescita e una valorizzazione dei giocatori del Napoli confermandoli come top player e realizzando una qualità di gioco apprezzata in tutto il mondo. Auguriamo a Maurizio di trovare, ovunque lui andrà, quel calore, stima e considerazione che tutti noi e la dea Partenope non gli hanno mai negato. In bocca al lupo Maurizio".

Powered by Sportal.it