14 Luglio Lug 2018 1034 14 luglio 2018

Il nuovo Milan punta il "vecchio" amico-nemico Leonardo

Il brasiliano, con cui i tifosi si infuriarono per la parentesi all'Inter, potrebbe entrare nella dirigenza rossonera.

  • ...
Il nuovo Milan punta il vecchio amico-nemico Leonardo
Il nuovo Milan potrebbe ripartire da un vecchio amico-nemico della sua tifoseria: quel Leonardo de Araujo, già giocatore (vinse in campo lo scudetto del 1999) e allenatore del Diavolo ma che fece infuriare il popolo rossonero quando decise di diventare allenatore dell'Inter nel 2010.

Il brasiliano vanta però importanti precedenti come dirigente del Paris Saint-Germain e sembra sul punto di essere scelto come figura intorno a cui costruire la rinnovata dirigenza del Milan. Decisivo in tal senso sarà il prossimo lunedì 21 luglio, quando avrà luogo l'assemblea dei soci in cui ci saranno revoche e nuove nomine. La nuova proprietà è intenzionata a creare una sorta di "triumvirato", composto da un amministratore delegato, un direttore generale o tecnico e un direttore sportivo. E la candidatura di Leonardo sembra ora importante.

Powered by Sportal.it