Sport 12 Agosto Ago 2018 1527 12 agosto 2018

Lorenzo: "Una parte di me resterà ducatista"

"Mi sono reinventato, sarà ricordato come un bel matrimonio".

  • ...
Lorenzo: Una parte di me resterà ducatista
Il centauro della Ducati Jorge Lorenzo commenta così la sua vittoria in Austria.

"Non so se ho perso anni di vita, ma qualche mese sì nella lotta con Marc. Negli ultimi giri ho dovuto fare una strategia calcolata, pensata. A due giri dalla fine ho lasciato passare Marc per rilassarmi un po' e spingere alla fine, sapevo che riuscivo a recuperare molto in un certo punto della pista e ce l'ho fatta a finire davanti", ha detto a Sky.

"Marc stava spingendo molto per andare via, per fortuna poi è calato, e piano piano l'ho preso. Quando l'ho sorpassato mi si è attaccato come un vagone del treno fino alla fine".

L'esperienza in Ducati: "Una delle cose più difficili è stato reinventarsi, questo con la Ducati è stato un obbligo farlo. Ho cambiato il mio stile e quando molti non ci credevano ce l'ho fatta. Questo matrimonio sarà ricordato come molto forte, ne beneficeremo tutti in futuro. Sono stati due anni passionali, ci sono stati molti punti positivi e una buona parte di me sarà ducatista".

Powered by Sportal.it