Sport 13 Settembre Set 2018 1948 13 settembre 2018

Florenzi vuole rientrare contro il Chievo

Il tuttofare della Roma: "Ho voluto fortemente rimanere qui".

  • ...
Florenzi vuole rientrare contro il Chievo
Lunga intervista rilasciata da Alessandro Florenzi al canale tematico della Roma in vista della sfida di domenica alle 12.30 contro il Chievo Verona.

“Con il Chievo sarà una partita difficile, - ha esordito il tuttofare giallorosso - loro tenteranno di racimolare punti. Sono una buona squadra, si conoscono da tempo, verranno agguerriti. Abbiamo già cominciato a studiarli e abbiamo visto le gare che hanno giocato. Hanno raccolto un punto, ma hanno giocato tre buone partite, sono una squadra che gioca insieme da tanto”.

Dopo la partita contro i clivensi, inizierà la Champions League, che metterà di fronte subito il Real Madrid: “Il giusto approccio ad una gara così importante è pensare prima al Chievo. Affrontare partita dopo partita. Dobbiamo fare una bella vittoria e poi mettere tutti noi stessi nella sfida con il Real. Non sarà facile ripetere il percorso dello scorso anno, ma dobbiamo fare meglio possibile”.

Sull’avvio di stagione: “I risultati non ci hanno dato quello che volevamo, abbiamo capito su cosa lavorare e ora sappiamo dove impegnare le nostre forze. Il nostro punto di forza è il gruppo, sempre insieme quando si vince e quando si perde. Sappiamo dove lavorare per superare una partenza non brillantissima”.

Sul rinnovo: “Il rinnovo è stato un passo importante della mia carriera; era quello che volevo io, quello che voleva la Roma. Tutti sanno che ho avuto offerte (fra cui quelle di Inter e Juve ndr.) che ho declinato, mi ha fatto piacere riceverle perché significa che ho fatto bene il mio lavoro”.

Un’ultima battuta sulla condizione fisica dopo la gara saltata contro il Milan per un problema al ginocchio: “Sto meglio, stiamo proseguendo le cure del caso, proveremo a essere disponibili il prima possibile, magari già dal Chievo. Sono stato fortunato a non essermi fatto male sul serio”.

Powered by Sportal.it