Sport 15 Settembre Set 2018 2058 15 settembre 2018

Cittadella in fuga dal dischetto

Terza vittoria su tre per i veneti, che piegano il Cosenza grazie a due rigori. L'Ascoli si sblocca, il Brescia no.

  • ...
Cittadella in fuga dal dischetto
Tra un ricorso e l’altro la Serie B prova ad andare avanti all’insegna della normalità. Dopo tre giornate a scandire l’andatura a punteggio pieno c’è il Cittadella, non proprio una sorpresa visto l’andamento dei granata nelle ultime stagioni. Dopo i veneti stendono anche il Cosenza, che incassa così il secondo ko in due giorni dopo lo 0-3 a tavolino per la mancata disputa della partita contro il Verona per lo stato del manto erboso del “San Vito-Marulla”.

Al “Tombolato” ha deciso una doppietta su rigore di Iori nella ripresa. Nelle altre gare del sabato, spiccano le prime vittorie stagionali dell’Ascoli, contro il Lecce, e della Cremonese, che contro lo Spezia segna subito due volte, poi si chiude in difesa, ma porta a casa il risultato. Ancora nulla da fare invece per David Suazo che con il Brescia impatta contro il Pescara: botta e risposta nel finale, gli adriatici sbagliano anche un rigore e la panchina dell’honduregno già scricchiola.


Risultati partite del sabato pomeeriggio 3a giornata Serie B:
Ascoli-Lecce 1-0
69’ Ardemagni
Brescia-Pescara 1-1
82’ Morosini (B); 88’ Monachello (P)
Cittadella-Cosenza 2-0
67’, 82’ rig. Iori
Cremonese-Spezia 2-0
16’ rig. Terranova; 21’ Brighenti
 

Powered by Sportal.it